Hogwarts (avviciniamoci)

Ma eccoci al misterioso, affascinante, romanzesco castello di Hogwarts.
Là dove si studia la magia, dove tutto il desiderabile è a portata di mano, dove tempo e accessori magici te li regalano, non devi nemmeno fare la fatica di andarteli a comprare a Diagon Alley.

Hogwarts è il CASVA, il Center for Advanced Study in the Visual Arts, un luogo della cultura e della ricerca quanti altri mai al mondo, per il mio piccolo ambito di arti magiche.

20120326-090301.jpg

È ospitato nell’ala est della National Gallery of Art di Washington, che si affaccia direttamente sul Mall

20120326-093756.jpg

Quando sono arrivata, 2 settimane fa (gosh!, come vola il tempo…..), c’era di fronte un bellissimo boschetto di magnolie in fiore. Oggi c’è un tappeto di fiori rosa da calpestare.

20120326-094003.jpg

L’edificio è dell’architetto sino-americano Ieoh Ming Pei, lo stesso della piramide del Louvre, per intendersi. Uno spazio enorme, aperto verso il cielo, a catturare la luce rosata di questa impressionante città-simbolo.

20120326-100328.jpg

20120326-100352.jpg

20120326-100600.jpg

20120326-100657.jpg

20120326-100711.jpg

E questo finalmente è l’ingresso dentro l’ingresso.
“Per me si va tra la FELICE gente”

20120326-100844.jpg

Annunci
7 commenti
  1. Miti ha detto:

    Le dimensioni sono davvero impressionanti. Il gioco di luci deve essere molto attento. E comunque, hai varcato la soglia e ora sei, lo si sente, felice tra i felici. (bellobellobellobello. devo venirci!)

    • Qui, dopo un po’, alle dimensioni ci si abitua. È la dimensione dell’accoglienza che resta inusitata e davvero incolmabile. Chissà cioè devono considerarci rozzi e maleducati, a paragone

      Inviato da iPad

  2. giuseppe ha detto:

    tre cose.
    1^ : ho visto una parola in italiano: ” ANTICO”!!! cos’è? come mai?
    2°: il “Capricorno di Max Ernst sembra Teseo che sconfigge il Minotauro e lei è Arianna!!
    3°. Il tappeto d’erba: vedi cosa fa la natura ? stende il tappeto di fiori per farci camminare sopra a piedi nudi! e che tappeto!! Poi in autunno lo cambia con un tappeto di foglie! E’ incredibile la Natura!! Pure lei quindi partecipa dell’essere ospitale! praticamente piove sul bagnato.
    Complimenti per tutto. Stanotte mi son sognato il Mago Zurlino , era arrabbiatissimo con Artù, perchè non s’è fatto mettere accanto a lui nel pavimento di Otranto.Dovevi sentire le urla.
    Ora ti saluto. Ciao.
    Giuseppe

    • C’è una mostra su uno sculture del Rinascimento che si chiamava “L’Antico”: Pier Jacopo Alari Bonacolsi detto l’Antico

  3. margherita ha detto:

    bellissimo, sono estasiata e malinconica. penso a noi, ai nostri spazi alle cose meravigliose che abbiamo e a come le lasciamo andare, perdere, rovinare. Goditelo tutto questo viaggio fantastico. Te lo sei meritato tutto. un bacio

  4. non ci posso credere!
    forse stavolta mi prende il commento…
    carissima english cec, potresti mica portar via quelle belle mattonelle colorate dell’ultima foto di questa sez? sarebbero perfette per fare la taratura del nuovo multivis!!!!
    un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: