E la sera…..

La sera?
Relax: incredibile….solo il rumore del frigorifero quando ricarica.
O la musica che metto *io*.
Niente TV, niente voci, niente di niente.
Di nuovo studio, riordino il materiale trovato in biblioteca, scrivo risposte arretratissime ad e.mail magari carine, ma che per lavoro passavano indietro a tutto. Mi levo un po’ di ragnatele dal retropensiero, testi da consegnare, anche quelli in ritardo….e LEGGO!
La pace e il divertimento di leggere a caso, leggere per sfizio, leggere non per dovere.

Una rassegna casuale? Eccola:

20120329-231036.jpg

L’ultimo numero di Art Newspaper…..il dipinto più intrigante degli ultimi 20 anni, la seconda versione della Gioconda!

 



20120329-231220.jpg

La guida-catalogo dell’appena concluso congresso della Renaissance Society of America: 550 pagine….mica scherzi!


20120329-231435.jpg

L’ottima guida Michelin di Washington, seriosa, ma si addice alla città.



20120329-231546.jpg

Alla ricerca di Washington vista dagli Americani, luoghi più intimi, meno chiassosi.



20120329-231704.jpg

Un romanzo molto divertente che mi ha dato nientepopodimenoche l’attuale “Kress Professor” del CASVA (…..ma io ho la casa più bella di lui….. 🙂



20120329-231919.jpg

Un numero del New Yorker Review of books. Avete un’idea di come sono belli e ricchi questi “supplementi”?



20120329-232055.jpg

Questo potrebbe tornare utile per non sentirsi troppo in colpa…..



20120329-232158.jpg

20120329-232210.jpg

E infine questi: un Sony Reader (grazie Roberto!) e un IPad con dentro, fra l’altro, Kindle (grazie Giovanni mio!) pieni zeppi di libri (grazie Miti), caso mai mi annoiassi o non riuscissi a dormire…..:). :D. 😉

Annunci
14 commenti
  1. Miti ha detto:

    Vedi come piano piano quegli spazi si riempiono? Quando arriverà l’ultimo giorno, quella non sarà più l’appartamento assegnato a un training scholar, ma l’appartamento assegnato a Cecilia. Inevitabile. (p.s. concordo sulla qualità dei loro supplementi). p.p.s Io ho appena finito L’albero delle lattine! 🙂

  2. giuseppe ha detto:

    sarei in seria difficoltà, poichè potrei guardare solo le immagini. Meglio di niente! Devo decidermi a prendere un iPod, in casa non ho più posto per i libri. Ciao. Grazie per tutte ste cose che scrivi. Sembri Pausania. :)) Giuseppe

  3. giuseppe ha detto:

    “continuando al primo detto” ( chiedo perdono!) sto fatto che ho detto prima delle immagini, mi fa ricordare che il Petrarca era “ sordo “ (M. Bettini) di fronte alle parole di Omero. Nelle sue Familiari ci narra, infatti, di un Omero inviatogli da un amico, in greco naturalmente. Ma ignorando ( come Dante, del resto) tale lingua, il grande poeta toscano guarda a quel libro come ad una immagine ricavandone soltanto un piacere di contemplazione.

    Così risponde all’amico:

    “..senza la quale ( la lingua greca, n,d.r.) il tuo Omero è muto per me, o per meglio dire, sono io sordo di fronte a lui. Tuttavia godo già solo a contemplarlo e spesso abbracciandolo e sospirando, dico – O uomo grande, come desidererei udire la tua voce.!” ( Familiari, XVIII, 2 ).

    In un’altra delle Familiari ( III, 18,3 ) espone il suo pensiero sul linguaggio, ponendolo a confronto con le immagini :

    “..l’oro, l’argento, le gemme, le tavole dipinte,…tutte le cose di questo genere danno un piacere muto e superficiale: i libri dilettano invece profondamente, parlano, consigliano e sono congiunti a noi da una consuetudine viva e parlante….”._______ ( forse sta cosa te l’ho già detta, ma non ricordo. L’ètà!)

    Ora non è proprio il mio caso. Io non sono Petrarca e manco na pietra. Ma lo dicevo per sottolineare che di tutte quelle bellissime cose che appaiono, recepisco solo le immagini. Che peccato! Devo rimettermi a studiare inglese! Oppure, forse è meglio che continui a suonare il pianoforte! Che è meglio, diceva quella puibblicità! :))
    Ciao, sei sempre nei nostri pensieri!

    • Io sono altrettanto sorda (e con rammarico) davanti alla cultura tedesca. Tutto, nella vita, non possiamo fare, purtroppo. Ma se ti viene voglia, anche una piccolissima voglia, comincia! Studiare una lingua, soprattutto se solo passiva, è fattibile ed interessante e “rewarding” (come dicono qui) in qualunque momento della vita

  4. margherita ha detto:

    scusa, ma come pensi di portarti a casa tutta sta roba? farai più spedizioni? io devo stamparmelo quello che mi hai graziosamente mandato, Non riesco a leggere al pc, mi stanco troppo..:-(((

  5. Helga ha detto:

    And is it really necessary to be superhuman to lose weight????? Sarei veramente curiosa della risposta 😉
    E per altro .. prima o poi dovrò optare per libri elettronici anch’io, non mi basta più lo spazio in casa 😦

  6. Helga ha detto:

    Grazie tante!!!!!!! :))))))))))))))))))))))))))))))

  7. quando esporranno insieme la Gioconda icona pop e la Monna Lisa giovane? Presto torno a Parigi…

    • Se ci vai entro giugno, riesci a vedere la mostra sulla Sant’Anna e la Vergine di Leonardo (appena restaurata)

      Inviato da iPad

      • sì, andiamo a fine aprile (ponte del Primo Maggio)
        vedremo il bel (mal contestato) lavoro di Cinzia Pasquali 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: