Parcheggiare

Studiare da vicino le modalità e le regole dei parcheggi è molto interessante.
In una città di grandi dimensioni come questa dà un po’ il polso della situazione.

E quindi:

1) Prezzi:
20120330-222150.jpg
Ecco perché ci sono così poche auto in giro!
La prossima volta, a Firenze, non mi lamento così tanto.

2) Offerte speciali:

20120330-222527.jpg
per chi non lo sapesse negli Stati Uniti si usa il paragone con gli uccelli per indicare i NOTTAMBULI (night owls, cioè gufi notturni) e i MATTINIERI (early birds, uccelli del mattino) ai quali è evidentemente destinato lo sconto

3) Modalità:

20120330-222637.jpg
Una application (IPhone e Android, suppongo, per pari opportunità) per pagare il parcheggio!!!! Niente più ricerca forsennata degli spiccioli, ma nemmeno (soprattutto) bisogno di tornare a mettere moneta, ogni ora….questo è saper trarre vantaggio dalla modernità!

Annunci
18 commenti
  1. “gufi” e “allodole” si dice anche da noi per tiratardi e mattinieri, ma che ci fossero persino sconti (e scritte sui cartelli)…. per una delle due categorie non lo sapevo e non potevo immaginarlo 🙂

    • Sai, mi sa che da noi si dice come prestito dall’inglese. Ne trovi una qualche testimonianza letteraria o proverbiale?

      Inviato da iPad

      • in effetti, dev’essere un modo di dire importato

  2. Helga ha detto:

    Night owl è cosa si dice anche da noi per i nottambuli, anzi diciamo Nachteule (non vorrei però scoccarti usando il tedesco 😉 A nche a Vienna si può pagare per il parcheggio tramite cellulare, non nel garage però, qui si vogliono ancora i contanti. E che dire dei prezzi?????? Mi sento fortunata e non mi lamenterò pìù 😀

  3. ves ha detto:

    i parcheggi pagati dal cel si usa anche qui, sia a torino che a milano che a roma. e ormai da anni 🙂 figurati che luca cha lavorato forse quasi 10 anni fa 🙂

    • Che ti devo dire….mai saputo.! Mi compiaccio…..è a Firenze, si vede, che abbiamo un monopolio (o yes!) in mano a succhiasangue (“succhiamorte” per dirla alla Harry Potter) pure retrogradi!

      Inviato da iPad

  4. giuseppe ha detto:

    io al posto tuo affitterei na bella macchina e comincerei a scorazzare in lungo e in largo per la città e i suoi dintorni, TANTO PER VEDERE, e poi parcheggerei un pò, ecc… TANTO PER PROVARE. Per un solo giorno , naturalmente. Però non so se la patente nostra vale anche lì. Mi sa di no!! Ho voluto scherzare! Grazie per tutte ste belle cose che mostri, sono molto interessanti.
    Giuseppe

  5. ves ha detto:

    io piu che di loro mezzi di locomozione son curiosa di loro intrigli (leggi caffe). so che tu sei moka provista, ma voglio capire se ci hai provato a calarti nei loro panni con il bichierone monouso in mano durante il tragitto casa-lavoro. o ho visto troppi film e dal vero non lo fanno mica :P?

    • lo fanno in altri climi e in altri periodi dell’anno. Infatti, secondo me, serve a scaldarsi le mani, piu’ che altro!:)) io l’ho visto molto da New York in su e d’inverno. Qui e’ una bella primavera, che bisogno c’e’?

      • ves ha detto:

        colpa di “you got mail” che fa vedere che van a prendere il caffe anche in estate e van in giro con sti beveroni assurdi!

      • ves ha detto:

        si ny

  6. ves ha detto:

    apropo, siam tornati da firenze. visto il vasariano suggestivissimo con quadri che mai mi sarei aspetata li dentro che mi han fatto gridare come una ragazzina e sbalordire la guida :P, visto gli uffizi e trovate molto belle le nuove sale, visto la mostra americani a firenze che mi è piaciuta tanto ma proprio tanto, vabbe che anche solo l’ultimo quadro (indovina di qui) mi farebbe comunque far fare il viaggio di 500 km, visto una mostra piccina inaspetata alle biblioteche medicee sorprendentemente moderna come impostazione, dirrei quasi internazionale sulla chirurgia negli manoscritti. insomma ci sei mancata solo tu ufff

    • ves ha detto:

      se ti dico che son rimasta a bocca aperta davanti alla pala altare di gentile di fabriano agli uffizi e che ho trovato le tele di botticelli spente (non so se è per la luce, necesita di restauro o cosa) ti arrabi?

      • no, perche’ mi devo arrabbiare?:) Botticelli: su tela e’ solo la Nascita di Venere (la Primavera e’ una tavola) e deve essere un po’ spenta. Era nata probabilmente per simulare un affresco (che non e’ mai brillante perche’ non si vernicia…:)

  7. ves ha detto:

    spenta nel senso di colore fumoso. ma probabilmente anche quello è stato ricercato e io sono la solita capra che non capisce nulla di nulla 😛

    • ma non e’ fumoso. sono dei restauri, comunque degli anni ’80: ci sara’ dell’alterazione della vernice

      • ves ha detto:

        vabbe mi tocchera trnarci e andare con te che mi spieghi bene 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: