Eat, PRAY, love

Chi leggerà, dall’Italia, questo post, sarà già in clima pasquale.
E allora eccovi una breve carrellata di luoghi di culto, sia pure molto diversi tra loro

20120403-204119.jpg

20120403-204143.jpg
Quindi una delle mille chiese protestanti che si trovano da queste parti
Ma proprio mille: una diversa dietro ad ogni angolo, con i nomi più ovvi o più improbabili.
Questa ha un nome tipo il Pronto Soccorso del Vangelo

20120403-204307.jpg

E solo dall’altra parte dell’isolato, ecco una sinagoga.
Non molto interessata alla Pasqua, è ovvio.

20120403-205043.jpg

E perché non pensare anche al multilinguismo, visto che ci si confronta col il multi religioso?

20120403-204513.jpg

20120403-204617.jpg

Una chiesa cattolica, fra le più antiche della città, con tanto di scuola annessa

20120403-204737.jpg

20120403-204800.jpg

Ma poi si gira prosegue, lungo la facciata, ed ecco la sorpresa

20120403-204857.jpg

È la parrocchia di Chinatown, cattolica, sì, ma di lingua cinese!

Questa invece è la chiesa cattolica di tradizione irlandese…..nemmeno a dirlo, dedicata a San Patrizio

20120407-182730.jpg

E questa la cattedrale di Washington, la Basilica di San Matthew, quella in cui si svolsero i funerali del presidente Kennedy, assassinato a Dallas

20120407-182903.jpg

20120407-182914.jpg

20120407-183150.jpg

20120407-192340.jpg

Annunci
7 commenti
  1. giuseppe ha detto:

    ,molto opportuno questo pò di luce nel parametro religioso. Aiuta a capire. Chissà come loro percepiscano la fede e come la sentono internamente, immersi come sono in un contesto estremamente consumistico, molto diverso dal nostro. Grazie per questo post. Buona pasqua pure qui.Co st’occasione della Pasqua oggi , ti si sente più vicina anche se sei lontana. Ciao.
    Giuseppe

    • Forse per I credenti è una scelta più sentita, meno indotta e tradizionale, non credi? Proprio perchè la società è così secolarizzata, la fede dev’essere una scelta molto contro corrente.

      Inviato da iPhone

  2. giuseppe ha detto:

    facevo naturalmente il confronto fra la Thomaskirke di Lipsia e qusta Cattedrale di S.Matteo a Washington.Due epoche , due mondi , forse nemmeno lo stesso sentimento fra i due luoghi di preghiera. Penso , sorrudendo naturalmente, che se questa struttura americana, così com’è, fosse stata a Lipsia nel 1650, non sarebbe mai potuta nascere la Matthaus Passion.. Questo a dimostrazione che le arti procedono tutte di comune accordo e con lo stesso sentire! Ma non sto dicendo nulla di nuovo.Mi piace dir cose mie , che tu conosci già abbondantemente penso, e tanto bene che quasi quasi perdo il gusto di scrivere ste robe che scrivo. Un saluto.
    Giuseppe

  3. renata ha detto:

    Ma sono praticanti lì? Voglio dire, tutte queste chiese di tutti questi culti si riempiono di fedeli per le messe o gli altri riti, o si stanno desolatamente svuotando come qui in Europa? Ora per esempio, a Pasqua? Ma forse non ci hai fatto caso.

    • Degli altri non saprei, non sono andata a fare un tour statistico.:) Le chiese cattoliche erano piuttosto piene, davvero. Ne ho viste tre, quelle intorno a casa e la Cattedrale per la Via Crucis del Venerdì Santo. Ma sai, è Pasqua…..anche da noi, per Pasqua e Natale, si riempiono

      Inviato da iPad

  4. margherita ha detto:

    la bellezza di questo posto, di questo nuovo mondo sta a mio parere nel multi/etnico/linguistico… multi tutto.. convivono, dopo lotte non certo da poco, ma convivono.

    • È uno dei suoi fascini, sì. Ti semti un granellino, capisci meglio che tutto è relativi

      Inviato da iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: