Memorial per la guerra di Corea

Una guerra di cui non posso, ovviamente, avere nessun ricordo diretto. La sentivo nominare solo in relazione alla guerra del Vietnam, nella proteste, il tipico slogano che certo qualcuno ricorda : “Ieri Corea, oggi Vietnam”.

20120613-231840.jpg

Sul Mall di Washington, tra i vari Memorial, quelli classicheggianti dei primi presidenti, quelli più recenti, spicca questo, strano, un po’ kitsch, con grandi statue in un materiale che sembra piombo, di soldati dalle espressioni esasperate e un po’ grottesche, quasi un norme plastico tridimensionale ricavato da un’opera di Ensor.
Camminano, avanzano, in assetto di guerra in uno spiazzo con bassi cespugli di ginepro. Dubito che possa adeguatamente rappresentare paludi e pianure coreane….comunque….

20120613-231638.jpg

20120613-231723.jpg

20120613-231744.jpg

20120613-232040.jpg

20120613-232145.jpg

20120613-232956.jpg

20120613-233015.jpg

Poi c’è il laghetto, una memoria quasi zen della morte, i colorati ragazzini delle immancabili gite scolastiche, a contrastare il grigio e quei simulacri vuoti.

20120613-232411.jpg

20120613-232506.jpg

Gli ologrammi sul muro di granito.

20120613-232712.jpg

20120613-232733.jpg

20120613-232802.jpg

E una scritta che non dimentichi.

20120613-233149.jpg

Annunci
6 commenti
  1. ves ha detto:

    posso dirlo? non mi è mai piacciuta la politica estera americana, ne il loro convolgimento in guerre varie (escludendo quelle mondiali). pero di una cosa son sempre piu convinta, sono esperti di marketing.

    • E a chi è piaciuta?
      Ma certo, se già, a distanza di 60 anni è così difficile ricordare, poi ancora dopo, faranno storia questi monumenti e, forse, non la cronica dei massacri.

      • ves ha detto:

        secondo me non è difficile ricordare. si sceglie di dimenticare invece 😛
        son cinica lo so

  2. giuseppe ha detto:

    io dico meno male che ci sono loro

    • In certi momenti storici hanno fatto la differenza (Seconda Guerra Mondiale). Ma adesso vorrei che facessero altro.
      Per esempio sottoscrivere il protocollo di Tokio sarebbe più utile al mondo

  3. margherita ha detto:

    un po’ lugubre come idea quella di mangiarsi un panino tra questi personaggi… Convengo con te, ora dovrebbero fare ben altre cose di pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: