Valentine

Valentine e basta.
Senza il “santo” davanti.
Ormai politically correct, anche la festa si è adeguata e del vescovo antico patrono di Terni nessuno più si ricorda.
Valentines sono i bigliettini affettuosi e sorridenti, i dolci a forma di cuore e di baci, gli auguri.

Eccoli, allora.
Per tutti colori che ci sono cari: qui non è solo la festa degli innamorati, ma la festa di chi ti regala un sorriso, del “volemose bene”, della leggerezza di cuore e di vita.

Un po’ di gadgets

20130213-223037.jpg

Dolcezze varie

20130213-223135.jpg

Una foto famosa, scattata a Times Square

20130213-223218.jpg

(Anche se l’hanno di recente screditata, come un bacio rubato con la forza, quello che chiamano sempre e comunque “sexual arrasement”).

E poi la Ginevra de’ Benci, la bella giovane signora fiorentina di Leonardo da Vinci.
Perchè anche questo dipinto, non dimentichiamocelo, era un “Valentine”, un pegno d’amore.

20130213-224240.jpg

Ma non si può concludere senza I Peanuts, i dolcissimi personaggi di Charles Schultz che hanno fatto amare le tradizioni americane, Valentine compreso, ai bambino che eravamo.
Happy, sweet Valentine to you all!

20130213-231610.jpg

20130213-231652.jpg

20130213-231724.jpg

20130213-231752.jpg

Annunci
9 commenti
  1. sandalialsole ha detto:

    🙂 I peanuts sono immancabili a San Valentino (e come dimenticare i Valentini di Charlie Brown alla ragazzina dai capelli rossi?). Ieri sera però sorridevo, vedendo la mia “piccola” (chissà se ha ancora senso chiamarla così) indaffarata in cucina a preparare – tutto da sola mamma se no non vale – i biscotti di pastafrolla a forma di cuore per il suo moroso. C’è un san Valentino della consapevolezza, come hai detto in un’altra occasione e ce ne è uno della tenerezza.

  2. incredibile! sono riuscita a recuxare la password e a scrivere! pensa ke x me s. valentino è una festa inesistente, salvo ke x il compleanno del mio avatar! mega bacio

  3. margherita ha detto:

    Sorrido al commento di Sandali…. quando ci siamo conosciute la “piccola” era davvero piccola… ed ora prepara i biscotti a forma di cuore per il suo moroso… :-))) che belli che sono….

    • la vita, sara’ quello che e’, ma ci riserva anche tanti frammenti di dolcezza

  4. giuseppe ha detto:

    sa di rosa dolce sto post! Omero ci dice che Aurora, la
    dea del mattino, con “dita di
    rosa” dipinge di colore il mondo
    ad ogni alba. Allora guarda verso noi e vedrai l’alba valentine! 🙂

    • poi guardo oltre il qua e vedo il tramonto.
      c’e’ sempre un nuovo mondo da esplorare.:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: